8/22/2014

THE DOG



The Dog
Una gimmick da cani...

Come ricondizionare un jobber. Abbiamo 'sto poraccio, 'sto Al Green, no? Che porta a casa la pagnotta facendo il jobber nella WCW (che a detta di molti era pure meglio di girarsi le indies visto che pagavano uno sproposito).



LA SUA RABBIA INCONTENIBILE
Insomma, 'sto povero cristo viene associato a quel "fidiputt" di Brian Knobbs, ex Nasty Boys (l'unico wrestler di cui sento la puzza persino attraverso la TV, 'zzarola...) e Fit Finlay. Era il periodo della "moda dell'hardcore" in WCW, anche se non sapevano minimente da dove cominciare... per loro l'hardcore wrestling era buttare un paio di disadattati sociali su un ring (o fuori da un ring) con una serie di armi più o meno improvvisate. The Dog tra i tre era quello strano, quello che agiva come un cane, ringhiava come un cane, si faceva portare al collare come un cane e...cosa abbastanza curiosa, beveva dalla tazza del cesso come un cane (no, sul serio!!). Logicamente chi poteva mai essere il suo rivale per eccellenza??? Ma chiaramente Ernest "The Cat" Miller!!! (Il gatto e il cane, no??? Voglio morì...!!!)

SGAMATO A BERE DALLA TAZZA DEL CESSO


Quando i tre entravano cercavano di contenere la rabbia del "cane" tenendolo al guinzaglio... A quanto pare, il ruolo di The Dog non doveva essere interpretato da Al Green, ma da nientemeno che Sabu (che alla fine diede buca) ed il fatto di essere presentato col collare, era una "citazione" (molto poco rispettosa a dirla tutta), dell'originale gimmick di Sabu ai tempi del debutto in ECW, quando lo tenevano incatenato fino al ring "per questioni di sicurezza".
Una cosa era quella e una cosa era bere dalla tazza del cesso. 

Luca Celauro

Pubblicato su WorldOfWrestling.it come "Pillole Vol.2"

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Se il video inserito all'interno del post non e' funzionante, vi prego di inviarmi una mail . Provvedero' immediatamente alla sostituzione del video. Grazie -